Attivazione

Torna alla pagina del Radio e Storia

MADONNINA DEL SACRARIO DI M.TE LUNGO

DRES-CA001 | 237 m | JN61XK

Radio e Storia
Regione: Campania
IW0HLE/P

Versione in PDF
Stato attivazioneVerificata
DiplomaRadio e Storia
Data13/06/2021
BandaHF,VHF
ModalitàMOTORIZZATO
Altri attivatoriIW0HLE/P, IU0LII/P
Visite49
Mappa dei QSO

Descrizione dell'attivazione

 

Eccomi alla mia prima attivazione valida per il “Diploma Radio E Storia” qui nella vicina e confinante provincia di Caserta dove avevamo operato recentemente la referenza SOTA I/CA-205 per il WxM, ubicata praticamente di rimpetto  al Sacrario Militare Italiano e nello stesso locator JN61XK.

Avuta la nuovissima referenza DRES “CA-001” qualche giorno fà dall’HQ del M.Q.C., a quanto pare unica attualmente referenziata della regione Campania e condizionati dal meteo instabile, decido nel primo pomeriggio di partire insieme al sempre disponibile Gianpiero IUØLII e all’SWL Giovanni aggregatosi all’ultimo momento, per la facile attivazione di questa entità comodamente raggiungibile in macchina tramite una strada di collina attigua al sottostante Sacrario.

Arrivati sul posto, anziché operare dal comodo parcheggio o dal monumento, al fine di non disturbare qualche eventuale visitatore con le nostre antenne e “qrm”, ci spostiamo a circa una sessantina di metri più a nord in mezzo alle rocce dell’attigua vetta, la più bassa delle tre del (colle) Monte Lungo, anche per avere più portata ottica verso nord dove gli amici om locali ci aspettavano “on air” anche su frequenze vhf e uhf.

Dopo il trasporto del materiale dal mio fuoristrada alla vetta con i soliti zaini militari tattici (5 minuti di cammino circa) e montata la stazione campale con le oramai collaudate antenne hf, 6m e VHF/UHF, scopro che l’icom 7100 che mi ero portato al seguito per sfruttare in qrp il suo comodo voice keyer, si spegneva inspiegabilmente non appena si premeva il ptt, pur senza erogare potenza alcuna (era settato con l’rf power a non più del 5% e 10% teorico delle varie bande per avere i 5W max), sia alimentato con la batteria Lion che con quella sigillata al piombo 12V 10Ah (ambedue ben cariche) e comunque con qualsiasi delle tre antenne di cui disponevamo.

Il bello era che lo avevo testato con successo a casa la sera prima di decidere se portare questo o il fido FT817ND, ma si sa che la legge di Murphy è sempre in agguato.

Visto l’inutilità delle varie prove effettuate , decido a questo punto che l’unica soluzione era quella di scappare velocemente a casa a prendere lo yaesu per non rendere vana l’attivazione, lasciando temporaneamente i due compagni di “sventura” Giovanni e Gianpiero a guardia della postazione oramai montata, tenendoci in comunicazione con i portatili vhf/uhf.

Alla fine tra andata e ritorno (circa 35km) si è perso un 45 minuti, sicchè una volta tornato sul posto, rimpacchettato il 7100 nello zaino e messo prontamente in funzione l’817ND, si parte finalmente con le operazioni radio in banda 40m a tutta birra con il CQ CQ DRES.
Nonostante gli spot dei locali amici om di supporto a valle, la gamma però sembra avara di propagazione: non riusciamo a farci sentire dalle solite stazioni che normalmente avevamo collegato in altre occasioni (Roberto IKØBDO/5 e Roberto IWØHLZ) e anche con alcune di quelle vicine  riusciamo con difficoltà a portare a termine il qso.

In particolare anche a medio e corto raggio ci è stato fatto notare l’evanescenza del nostro debole segnale dovuta al repentino cambio propagazione che anche noi notavamo in ricezione su diversi segnali.

Verificato il corretto funzionamento dell’antenna HF (windom corta),  anche i 20m e i 10m non danno i risultati sperati e così ci rifugiamo sui 6m con la due elementi yagi dove riusciamo invece a collegare qualche om spagnolo grazie a qualche sprazzo di apertura in E-sporadico; ben presto  però sopraggiungono alcune nuvole minacciose accompagnate da qualche schizzo, così, dal momento che si erano fatte oramai le 19 locali, decidiamo a questo punto di chiudere le trasmissioni, smontare il tutto e tornare a casa prima di qualche altro tiro mancino del pomeriggio beffardo.

Magro bottino di qso al termine, dovuto molto alla pessima propagazione, ma con la consolazione che almeno la referenza “new-one” è stata comunque attivata.

Un paio di link del sito attivato:

http://www.difesa.it/Il_Ministro/ONORCADUTI/Campania/Pagine/SacrarioMilitarediMignanoMontelungo.aspx

http://tabernacoli.blogspot.com/2018/08/mignano-monte-lungo-madonna.html

73 ringraziando per l’attenzione e alla prossima “radio-attività” de IWØHLE Gianni M.Q.C.#474.




BONUS

BonusPunti
Antenna autocostruita10

Punteggio

Nr. QSO17
Punti QSO270
Punti bonus10
Punti totale280

Log

Socio MQC
Data Ora Call Banda WWL WattRef.QRBPunti
13/06/2021 15:44 IZ0TKI 40m
SSB
JN61UL521 Km1
13/06/2021 15:45 IU0DUM 40m
SSB
JN61WM512 Km1
13/06/2021 15:47 IK0PEU 40m
SSB
JN61UM523 Km1
13/06/2021 15:53 OE6KWE 40m
SSB
JN76SR5602 Km21
13/06/2021 16:00 IU0KCF 40m
SSB
JN61WL58 Km1
13/06/2021 16:03 IU0KCF 20m
SSB
JN61WL58 Km1
13/06/2021 16:04 IZ0TKI 20m
SSB
JN61UL521 Km1
13/06/2021 16:09 IZ0KXT 20m
SSB
JN61WK57 Km1
13/06/2021 16:24 IU0KCF 10m
SSB
JN61WL58 Km1
13/06/2021 16:25 IZ0TKI 10m
SSB
JN61UL521 Km1
13/06/2021 16:28 IZ0KXT 10m
SSB
JN61WK57 Km1
13/06/2021 16:33 IW0GZU 10m
SSB
JN61WL58 Km1
13/06/2021 16:41 DJ9KK 10m
SSB
JN59ML5922 Km31
13/06/2021 16:50 IW0GZU 6m
SSB
JN61WL58 Km1
13/06/2021 16:51 IU0KCF 6m
SSB
JN61WL58 Km1
13/06/2021 16:53 IZ0TKI 6m
SSB
JN61UL521 Km3
13/06/2021 16:56 EA1EV 6m
SSB
IN72FP51612 Km202
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi