Attivazione

Torna alla pagina del Rifugi italiani

Casotto Molete

DRI-LZ007 | 1045 m | JN61TH

Rifugi italiani
Regione: Lazio
IW0HLE/P

Versione in PDF
Stato attivazioneVerificata
DiplomaRifugi italiani
Data03/01/2022
BandaHF,VHF,UHF
ModalitàMOTORIZZATO
Altri attivatoriIW0HLE/P, IU0LII/P
Visite32
Mappa dei QSO
(*) per potenza si intede quella utilizzata nella maggiornaza dei qso

Descrizione dell'attivazione

 

ATTIVAZIONE DRI LZ-007 – POTA I-0770 - LOCATOR JN61TH – 03 GEN. 2022.

 

Annuo nuovo, attivazioni nuove. Il meteo finalmente propizio ha permesso questa uscita in portatile, inizialmente programmata per il 26 dicembre passato, grazie alla bellissima giornata di sole molto simile a quella di capodanno appena trascorso.

Venuti meno alcuni impegni personali e trovando l’ottima compagnia di Gianpiero IUØLII e Andrea IUØDUM, si parte di mattina verso le 9:20 per ritrovarci poi intorno alle 10 a Formia (LT). Qui  ci attendeva, sintonizzato su una frequenza prestabilita con un portatile in VHF FM, l’amico Mauro IZØNJR, per salire tutti insieme con i nostri 4x4 in direzione  del Monte Altino, Monte Redentore e Monte Petrella, fermandoci un po’ prima presso il Casotto Molete, a quota 1040m circa.

Questo piccolo fabbricato, dotato di un comodissimo piazzale a lato della strada sterrata in discreto stato di percorrenza, rientra appieno nel territorio montano del Parco Naturale dei Monti Aurunci, anch’esso già referenza radiantistica valida per il programma POTA che abbiamo attivato insieme al suddetto rifugio.

Montate le antenne (windom e mini yagi 144/432) e l’ICOM IC-7100, decidiamo di organizzarci con il tavolino per poter operare anche con il pc portatile, anziché stare in macchina, dove avremmo avuto la possibilità di stare al riparto dal venticello un po’ fastidioso, ma non avremmo avuto la possibilità di stare più larghi e distanziati come è più “saggio” fare di questi tempi particolari.

Si inizia come al solito con le chiamate in 40m in qrp e, forse complice la giornata feriale a ridosso del periodo di inizio anno, troviamo difficoltà per reperire un buco libero da splatters, vista la presenza di diverse stazioni “strabordanti” in banda; ad ogni buon modo qualche stazione che ha visto gli spot risponde e così da qui si passa ben presto in 20m per poi cambiare repentinamente su altre bande dove troviamo anche qualche rara stazione locale (TNX Giovanni IUØKCF) con la quale facciamo anche qsy in 144mhz ssb, stranamente deserta dopo la considerevole apertura verso la Spagna e le isole Baleari delle giornate appena trascorse.

Dopo qualche altro qso “tirato” e raggiunto il numero minimo di qso in qrp, alziamo un po’ la potenza e ci portiamo sui 50/60w per cercare di allungare un po’ il numero di qso in vista dell’invio del log anche al programma POTA USA, oltre quello qrp “naturalizzato italiano” by MQC (Pota Experiences).
Purtroppo avevo dimenticato qualche scatolo per fare un po’ ombra al monitor del pc e così ho perso spesso parecchio tempo e pazienza a cercare il cursore, torturato dai raggi del sole; grave dimenticanza per il portatile!!!

Così non ho potuto dedicarmi appieno ai modi digitali PSK31/RTTY che mi ero prefisso, come in passate occasioni dove il sole non c’era.

Divertendosi si sà, il tempo scorre velocemente e anche se nel frattempo ci avevano raggiunti sul posto altri amici, tra i quali Gianluca IUØLSF, ben presto sbaracchiamo il tutto e approfittiamo del sole ancora presente per mostrare il proseguimento della strada sterrata che conduce, arrivati ad un parcheggio dei veicoli, a molti sentieri escursionistici, tra i quali spicca quello che porta al caratteristico Santuario del Rendentore, presente sull’omonima cima e che attira diversi pellegrini,  escursionisti e ciclisti MTB.

La vista sul mare da lassù è qualcosa di eccezionale e vale bene la scarpinata non troppo impegnativa (livello “E”) di circa un’ora che occorre per raggiungere il sito; in passato avevo avuto modo già di operarci approfittando di una puntata dello IAC 144Mhz.

Qualche link delle località per eventuali curiosità:

https://www.google.it/maps/place/casotto+molete/@41.2712201,13.765528,11.13z/data=!4m5!3m4!1s0x133acdf24d1dd597:0xc057af164d5b7ec!8m2!3d41.3152936!4d13.6210296

https://www.google.it/maps/place/Statua+del+Cristo+Redentore/@41.3003256,13.6462532,14.92z/data=!4m5!3m4!1s0x133ace805b9ee047:0xb21e6feded5107a1!8m2!3d41.3052883!4d13.6384501

https://www.google.it/maps/place/Parco+Naturale+dei+Monti+Aurunci/@41.2959012,13.5879354,12.17z/data=!4m5!3m4!1s0x133acc83b93cf5a7:0xa9861ee296308b98!8m2!3d41.3465683!4d13.5825038

https://www.parcoaurunci.it/

http://www.parks.it/parco.monti.aurunci/mapl.

https://www.parchilazio.it/montiaurunci

Dal Casotto Molete e dal Parco Naturale dei Monti Aurunci è tutto,

73’s e alla prossima “radio avventura” montana by Johnny IWØHLE (W1HLE) - M.Q.C. #474 .

 

 

 




BONUS

BonusPunti
Antenna autocostruita10

Punteggio

Nr. QSO12
Punti QSO197
Punti bonus10
Punti totale207

Log

Socio MQC
Data Ora Call Banda WWL WattRef.QRBPunti
03/01/2022 10:20 IK8PXZ 40m
SSB
JN70CU571 Km3
03/01/2022 10:22 IN3IJL 40m
SSB
JN56NF5582 Km20
03/01/2022 10:27 IK2JTS 40m
SSB
JN45QQ5595 Km20
03/01/2022 10:30 IW2CZW 40m
SSB
JN45KL5601 Km21
03/01/2022 10:39 LX1LA 20m
SSB
JN39BO51091 Km37
03/01/2022 10:57 IU0KCF 2m
SSB
JN61WL528 Km4
03/01/2022 11:03 IU0KCF 70cm
SSB
JN61WL528 Km6
03/01/2022 11:21 YO3DAM 20m
RTTY
KN34AK51069 Km36
03/01/2022 11:41 IU0KCF 40m
SSB
JN61WL528 Km1
03/01/2022 11:43 IZ8MEL 40m
SSB
JN71JA5103 Km4
03/01/2022 11:45 IU0KCF 20m
SSB
JN61WL528 Km1
03/01/2022 12:23 ON7GR 20m
SSB
JO10XX51305 Km44
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi