Attivazione

Torna alla pagina del Parks On The Air

Riserva Naturale Piaie Longhe - Millifret

I-0428 | 1483 m | JN66EB

Parks On The Air
Regione: Veneto
IQ3DQ/P

Versione in PDF
Stato attivazioneVerificata
ProgrammaPark On The Air
Data13/11/2021
BandaHF
Altri attivatoriIK3SVT, IK3HHV, SWL RENZO
LinksPOTA park
Visite28
Mappa dei QSO
(*) per potenza si intede quella utilizzata nella maggiornaza dei qso

Descrizione dell'attivazione

Avevamo programmato per sabato 13 novembre l'uscita per un'attivazione POTA nella riserva naturale integrale Del Monte Millifret nell’ altopiano del Cansiglio. La riserva è raggiungibile attraverso un sentiero definito dei bracconieri posto a nord del rifugio Vittorio Veneto in prossimità del monte Pizzoc ( 1575 m )

Le previsioni meteo che avevamo con grande attenzione seguito nei giorni precedenti annunciavano per il pomeriggio del sabato una perturbazione in arrivo da nord est che avrebbe portato pioggia e in quota a 1700 m neve;  quindi abbiamo affrontato l'attivazione  con adeguata attrezzatura e vestiario nella speranza di poter concentrare nella parte della mattinata  la nostra attivazione.

Di conseguenza siamo partiti alle 06:30 da Longarone prendendo ormai abituale percorso del Cansiglio in direzione Monte Pizzoc.

 Arrivati in cima al Monte verso le 7 e 30 e lasciata la macchina al parcheggio in prossimità del rifugio Vittorio Veneto, chiuso per fine stagione; abbiamo preso la strada silvopastorale che porta in prossimità della riserva naturale integrale. Purtroppo all'arrivo sul Monte Pizzoc abbiamo trovato una grande nebbia che ha pregiudicato qualsiasi possibilità di vedere i sentieri.  Fortunatamente con noi le cartine digitali ci hanno permesso di trovare rapidamente il sentiero che dalle Casere Pizzoc collegano l'area del parco, denominato sentiero dei bracconieri, altrimenti sarebbe stato un problema in presenza di una visibilità di meno di 50 metri…

Il percorso normalmente non è particolarmente impegnativo, oggi purtroppo a causa della limitatissima visibilità e delle condizioni de terreno più che umido, il percorso ha rivelato parecchie insidie, soprattutto nei tratti in discesa in presenza di abbondante fogliame che copriva  i tratti sassosi. Abbiamo dovuto percorrere il tragitto di qualche chilometro facendo una grande attenzione dovuta al carico degli zaini e dei supporti delle antenne che abbiamo voluto portare appresso. In prossimità del Monte Millifrat , constatando che dovevamo salire il pendio per raggiungere il tratto esposto al sud, abbiamo di deciso di proseguire attraverso il sentiero per raggiungere il Pian delle Fede, e da lì il Pian della Pita, sede dell'omonima Casera Bivacco della Pita.

Purtroppo la Casera e stata distrutta un paio d'anni fa da un incendio, motivo per cui rappresenta un punto di riferimento, ma non più un'importante area di sosta per gli escursionisti. Raggiunta la casera l'ambiente si è rivelato più che spettrale, considerata la presenza della nebbia e dello stato del manufatto. Fortunatamente in prossimità della casera abbiamo un potuto utilizzare dei tavoli, almeno per appoggiare le attrezzature ed iniziare l'installazione delle antenne. In questa attivazione abbiamo utilizzato il dipolo multibanda leggero, e due verticali, una delle quali viene utilizzata in 20 e in 40 m con la bobina e lo stelo telescopico,  e un'altra completamente in alluminio utilizzabile esclusivamente per i 20 m. Purtroppo in queste condizioni sperimentare, installare, testare le antenne non è un'operazione semplice, in considerazione del fatto che molta attività abbiamo dovuta farla in piedi per non inzupparci e rischiare di rimanere bagnati al freddo per lunghe ore con tutte le conseguenze immaginabili. Particolarmente difficile oggi è stato dover utilizzare il tasto per le attività in telegrafia a causa delle difficoltà nel trovare adeguati appoggi.

Dopo aver installato il dipolo, mentre Enrico e Renzo continuavano l'installazione delle verticali ho iniziato l'attività in 40 m metri fonia acquisendo un discreto numero di stazioni italiane. Ulteriore difficoltà incontrata nel corso della giornata l'impossibilità di accedere regolarmente alla chat di gruppo per poter comunicare attraverso il cluster la nostra presenza. In questi casi abbiamo imparato, laddove possibile di chiedere i nostri corrispondenti la posizione dello spot. Dobbiamo dire che le nostre richieste vengono quasi sempre soddisfatte e i corrispondenti si dimostrano sempre molto disponibili. Anche in questa occasione abbiamo approfittato dei nostri corrispondenti e ottenuto diversi spot sia in fonia sia in telegrafia. La mattinata è trascorsa  comunque  abbastanza rapidamente con diversi QSO acquisiti in fonia in telegrafia nelle bande dei 40 m dei 30 m e dei 20 m. Verso 12:00, approfittando della momentanea cessazione della pioggia, abbiamo consumato quanto avevamo portato da casa, quindi dei panini e del tè,  pensando come avremmo ripreso nel pomeriggio l'attività.

Eravamo molto preoccupati del fatto che le previsioni davano a partire da metà giornata un netto peggioramento delle condizioni meteorologiche tale per cui avremmo potuto avere dei problemi non tanto nel rientro al parcheggio della macchina, ma quanto nella discesa dal Monte Pizzoc al Pian del Cansiglio se avessimo trovato lungo il percorso la neve. Fortunatamente nel primo pomeriggio non ha piovuto per cui abbiamo iniziato l'attività in 20 m, acquisendo per la prima volta e inaspettatamente due stazioni americane in telegrafia. Un'altro call americano purtroppo lo abbiamo perso a causa del l'evanescenza del segnale, per cui non siamo riusciti a capire chi veramente fosse il nostro corrispondente. Verso le 15.00, prevedendo circa un'ora per riprendere il percorso di rientro lungo il sentiero dei bracconieri, abbiamo terminato le nostre trasmissioni e iniziato le operazioni per il recupero del materiale, operazione che ci ha impegnato più del previsto anche in considerazione che molto del materiale era bagnato e dovevamo riporlo adeguatamente all'interno degli zaini. Ripreso il sentiero di rientro sempre accompagnati da una fitta nebbia, i giunti in prossimità del rifugio città di Vittorio Veneto dove avevamo lasciato la macchina, siamo scesi a Pian del Cansiglio, e da lì per il rientro a Longarone.

 

 

 




BONUS

BonusPunti

Punteggio

Nr. QSO66
Punti QSO1728
Punti bonus0
Punti totale1728

Log

Socio MQC
Data Ora Call Banda WWL WattRef.QRBPunti
13/11/2021 08:11 IX1HPN 40m
SSB
JN35RR5382 Km13
13/11/2021 08:19 IZ0ARL 40m
SSB
JN61IU5469 Km16
13/11/2021 08:19 I0KHY 40m
SSB
JN62KS5368 Km13
13/11/2021 08:21 IK0BDO 40m
SSB
JN61GP5491 Km17
13/11/2021 08:25 HB9AXG 40m
CW
JN36QW5395 Km14
13/11/2021 08:31 DL2LQC 40m
CW
JO61BF5575 Km20
13/11/2021 08:31 IK2UWA 40m
CW
JN45NL5260 Km9
13/11/2021 08:32 D4CKC 40m
CW
51 Km1
13/11/2021 08:33 F4WBN 40m
CW
IN93HL51121 Km38
13/11/2021 08:34 UR5BV 40m
CW
KN59RB51466 Km49
13/11/2021 08:44 IK3STF/P 40m
SSB
JN55TF5109 Km4
13/11/2021 08:49 IW2FPI 40m
SSB
JN45MT5259 Km9
13/11/2021 08:51 IN3QDD 40m
SSB
JN62KS5368 Km13
13/11/2021 08:56 EA4DSU 40m
CW
IN80BJ51456 Km49
13/11/2021 09:00 S54X 40m
CW
JN76SJ5246 Km9
13/11/2021 09:00 9A1AA 40m
CW
JN95FQ5473 Km16
13/11/2021 09:01 LX1TSF 40m
CW
JN29XX5646 Km22
13/11/2021 09:03 IW1DQS 40m
CW
JN35SB5392 Km14
13/11/2021 09:03 IK2LEY 40m
CW
JN45NN5258 Km9
13/11/2021 09:05 G0GYY 40m
CW
JO01PU51032 Km35
13/11/2021 09:06 DL1NKS 40m
CW
JN49QP5457 Km16
13/11/2021 09:07 F8DGF 40m
CW
JN23CW5684 Km23
13/11/2021 09:07 IK4IDF 40m
CW
JN54XL5179 Km6
13/11/2021 09:08 OM6MS 40m
CW
JN99TC5640 Km22
13/11/2021 09:09 F8ASG 40m
CW
IN93WR51017 Km34
13/11/2021 09:10 I1JBO 40m
CW
JN35SG5386 Km13
13/11/2021 09:12 IK1GPG 40m
CW
JN34VJ5404 Km14
13/11/2021 09:12 SP5ETS 40m
CW
KO01OD5860 Km29
13/11/2021 09:13 IK4WKA 40m
CW
51 Km1
13/11/2021 09:14 SP9TKW 40m
CW
JN99WV5702 Km24
13/11/2021 09:16 IW2OGY 40m
CW
JN45PW5239 Km8
13/11/2021 09:22 IK2LGJ 40m
SSB
JN62KS5368 Km13
13/11/2021 09:26 IK1VGI 40m
SSB
JN35XE5357 Km12
13/11/2021 09:27 S52MZ 40m
SSB
JN66SF592 Km4
13/11/2021 09:30 IZ2XDK 40m
SSB
JN45MM5265 Km9
13/11/2021 09:32 IZ1UIA 40m
SSB
JN34WX5371 Km13
13/11/2021 09:34 I6CCI 40m
SSB
JN62SU5369 Km13
13/11/2021 09:34 IK8CEP 40m
SSB
JN70KP5635 Km22
13/11/2021 09:36 IK2JTS 40m
SSB
JN45QQ5236 Km8
13/11/2021 09:36 IZ8DWN 40m
SSB
JN70BV5592 Km20
13/11/2021 09:37 IW0HLE 40m
SSB
JN61WK5528 Km18
13/11/2021 09:37 IK8CEP 40m
SSB
JN70KP5635 Kmduplicato
13/11/2021 09:38 IZ5MJO 40m
SSB
JN53NO5291 Km10
13/11/2021 09:39 IZ4HBC 40m
SSB
JN54LG5228 Km8
13/11/2021 09:40 IZ1TNA 40m
SSB
JN44GQ5336 Km12
13/11/2021 09:41 IU0NEJ/QRP 40m
SSB
JN61FU5468 Km16
13/11/2021 09:45 LY2BNL 20m
CW
KO15KG51260 Km42
13/11/2021 09:49 LB8IG/P 20m
CW
JO29PJ51555 Km52
13/11/2021 09:50 YO8DOH 20m
CW
KN37CP51065 Km36
13/11/2021 09:54 G4UDG 20m
CW
IO83VB51304 Km44
13/11/2021 10:02 IU1HGO 40m
SSB
JN44KM5323 Km11
13/11/2021 10:06 IZ5MMQ 40m
SSB
JN62KS5368 Km13
13/11/2021 10:16 IQ6KX 40m
SSB
JN63SO5288 Km10
13/11/2021 10:22 HB60ANT 40m
SSB
JN36QW5395 Km14
13/11/2021 10:31 IZ3QBN 40m
SSB
JN55WP560 Km2
13/11/2021 10:40 F2PI/P 30m
CW
JN18EU5813 Km28
13/11/2021 10:47 IZ3SOI 30m
CW
JN65AN561 Km3
13/11/2021 14:04 LZ2MW 20m
CW
KN23TB51100 Km37
13/11/2021 14:05 US3LX 20m
CW
KN89EX51829 Km61
13/11/2021 14:08 LZ1MG 20m
CW
KN22DQ51018 Km34
13/11/2021 14:21 EW3AB 20m
CW
KO34VG51423 Km48
13/11/2021 14:35 N4EX 20m
CW
FM05QW57296 Km244
13/11/2021 14:35 G4ELZ 20m
CW
IO80EM51280 Km43
13/11/2021 14:36 NT2A 20m
CW
FN20WN56668 Km223
13/11/2021 14:54 SX1SVA 20m
SSB
KM18TE51273 Km43
13/11/2021 14:57 IZ3WUW 20m
SSB
JN65BO555 Km2

Se il QSO è senza punteggio potrebbe essere dovuto al fatto che l'attivazione è stata fatta al di sotto dei 200m oppure con potenze superiori al QRP
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi