Referenza

MANUFATTO EPOCA SETTECENTESCA

Torre Bert

DRES-PM037 | 507 m | JN35UB | 1 Attivazioni

Coordinate: 45.0429, 7.70374
Regione: Piemonte
Diploma: Radio e Storia
Primo attivatore: IU1JDH

Sulla cima del Belvedere del Bossola sorgeva l’antica Torre Bert, una postazione di avvistamento strategica per il controllo del territorio urbano sottostante. Questo luogo, come diversi altri lungo questo versante di collina fino al Colle della Maddalena, fu occupato dalle truppe tedesche nel corso della Seconda Guerra Mondiale, che vi installarono i loro bunker e le postazioni mobili della contraerea. Alla fine del conflitto, nel corso della ritirata, la torre fu distrutta dai soldati tedeschi. In uno dei bunker trovarono sistemazione le apparecchiature radio con cui i fratelli Achille e Giovanni Battista Judica Cordiglia, dal '57 al '67, furono in grado di ricevere i segnali emessi dai primi satelliti lanciati in orbita dai russi e dagli americani. Durante quegli anni il nome di Torre Bert raggiunse una popolarità internazionale, campeggiando spesso nei titoli di testa dei quotidiani e dei telegiornali.



Attivazioni

Data Attivatore Qsos
07/03/2021 IU1JDH 6

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi