Durante la giornata di oggi potrebbero verificarsi problemi nella pagina di login. Ci scusiamo per gli inconvenienti.

Duplexer HF-V-UHF per il QRP

Prima di andare a coricarmi ho l’insana abitudine di accendere il PC di stazione per andare a fare un’ultima sbirciatina sul web per trovare, forse, qualcosa di utile per la mia attività radio.

Proprio un paio di settimane fa incappavo casualmente sulle immagini di uno scatolino nero attaccato al connettore BNC di un IC-705, del quale sono felice possessore. Incuriosito, seguendo il relativo link, scoprivo l’esistenza di un utilissimo quanto mai commercialmente introvabile accessorio, un duplexer in formato mini, che mi sarebbe tornato molto utile nelle attivazioni V-U e HF combinate.

Si tratta del DUP-50, un duplexer con ingresso comune BNC-M e due uscite BNC-F, la prima per le HF e 50Mhz, la seconda per le V e U .

Questo torna molto utile per non continuare a staccare i cavi d’antenna per bande diverse dall’unico connettore della radio.

Evidentemente i progettisti della Icom pur inventandosi un apparato cosi’ apparentemente completo, oltre che all’ATU interno, non avevano proprio considerato di mettere due uscite d’antenna distinte (come ha fatto ad esempio una nota casa USA…).

Dopo travagliate ricerche in rete, riuscivo finalmente a trovare il produttore del DUP-50, progettato e commercializzato da un Club di OM Giapponesi, l’hamlife.jp, , al quale riuscivo a comunicare via mail, all’attenzione di Mr,Sakai JG5JXW, la mia intenzione di portarne a casa un esemplare.

Ricevevo la risposta il giorno seguente, con tutti i particolari, sia sul prezzo finale (in Yen…), sulle modalità di pagamento (tipicamente PayPal) che sulla spedizione, complessivamente ca. 60 Euro (la spedizione vale da sola 25 Euro…).

In una settimana il pacco mi veniva recapitato a casa, accompagnato però da una piccola sgradita sorpresa,… le TASSE DOGANALI di ben 31 Euro !!!

Contattavo nuovamente Mr.Saki informandolo della cosa che lo lasciava sorpreso. Ne aveva spediti altri esemplari in tutta Europa senza nessun aggravio di costi finali. Ma.. siamo in Italia e ogni tanto

CI TOCCA !

Questo per mettervi comunque al corrente delle sorprese che possono capitarvi acquistando oggetti fuori UE.

Temendo che il Duplexer introducesse una perdita di inserzione, più sensibile in VHF e in particolare sui segnali deboli, ho chiesto a Renato IK1TNU che facesse delle prove di ascolto del Beacon situato sul Monte Rosa, IQ2MI/B su 144,415 MHz e questa prova ha potuto appurare che la perdita non è apprezzabile. (ndr)

Lascia un commento

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: